worldwide 

EN - IT

Area Riservata

Oggi ricorre...

Nessun evento

Compleanni

Sr Kornelija Bosankić
Sr Maria Grazia Carpenito
Sr Olivia Massaccesi

Social

facebook instagram twitter

worldwide 

EN - IT

Giovedì, 22 Agosto 2019 07:15

Transito di S. Maria de Mattias - Acuto 19-20 Agosto 2019

Il 19 Agosto, in occasione delle celebrazione del Transito di S. Maria De Mattias, Sr Nadia Coppa, Superiora Generale, alcuni membri dell’Amministrazione generale e della comunità internazionale si sono uniti alla comunità ASC e al popolo di Acuto, con devozione filiale per venerare la nostra Fondatrice.
La celebrazione eucaristica è stata presieduta da don Marino Pietrogiacomo e l'omelia tenuta dal diacono CPPS, don Valerio Volpi. Durante il sermone prendendo spunto dal simbolo delle scarpe di S. Maria De Mattias ha invitato a riflettere sullo zelo apostolico che l’ha vista camminare, senza sosta, per paesi e città perché a tutti giungesse il messaggio della carità di Cristo.
La processione che è seguita alla Messa, è stata vissuta come il desiderio di unirsi a Lei per continuare a portare Cristo nel mondo. Questa, infatti, ha portato S. Maria a ripercorrere le strade e i vicoli di un tempo, luoghi conosciuti, amati, luoghi nei quali la provvidenza di Dio l’ha chiamata a raggiungere la vetta della santità. Il popolo unito in preghiera devota, alla guida di don Valerio, e delle Adoratrici presenti, al passaggio della Santa, in modi diversi, ha espresso la sua fede e la sua gratitudine: chiedendo di baciare la reliquia, segnandosi col segno della croce al suo passaggio o fermandosi in rispettoso silenzio.
Al momento conclusivo don Valerio, facendo riferimento alla scrittura ( Gv. 20, 1-18) ha commentato che sia Maria De Mattias, che Maria Maddalena avevano familiarità con i sepolcri, con i luoghi della morte: la solitudine, il vuoto, il tanfo della morte, lo squallore delle tombe vuote, l’orrore del sangue versato. Da quei luoghi di morte esse sono partite per portare il messaggio della speranza e della vita che ha cambiato la storia, trasformando quei luoghi di morti in giardini di vita nuova.
La stessa chiamata oggi Maria De Mattias la rivolge a noi; riconoscere i luoghi che esalano morte nelle chiusure e nelle resistenze di chi ha perso la speranza e vaga senza una meta, fra gli anziani o i giovani soli o le famiglie abbandonate alle loro problematiche, i malati terminali. L’esperienza della Risurrezione di Gesù, vissuta da Maria Maddalena e da Maria De Mattias, ci richiama e ci spinge, con la forza della carità che ridona la vita, a muoverci per trasformare i “sepolcri di oggi” in luoghi di risurrezione.
Il 20 Agosto giorno della festa, Sr Nadia Coppa con Sr Bridget Pulickakunnel, e alcuni membri della comunità internazionale, si sono uniti alle celebrazioni della giornata;
Nel pomeriggio alle ore 16, 00 nell’aula conciliare del comune di Acuto si è svolta la premiazione del concorso letterario annuale S. Maria De Mattias, per i ragazzi di scuola media; il concorso promosso e sponsorizzato annualmente dal comune e organizzato dalle Adoratrici, ha lo scopo di far conoscere Maria De Mattias alle nuove generazioni. I ragazzi premiati con la borsa di studio messa a disposizione del comune, sono stati: Greta Cutrì, prima classificata e a seguire Ivan Perinelli e Veronica Bressan.
I ragazzi hanno risposto ad una traccia che chiedeva loro di presentare Maria De Mattias ad alcuni giovani studenti impegnati a realizzare un progetto sulle figure di spicco che hanno fatto la storia dell’800, attraverso la narrazione della storia di Maria De Mattias e alcuni aspetti della sua spiritualità. Al termine del percorso è stato chiesto loro di sintetizzare la sua vita con un Hashtag.
La giornata si è conclusa con la messa solenne di gioia e di ringraziamento nella parrocchia di S. Maria Assunta. Alla fine a tutti è stato offerto un rinfresco serale.

collage foto acuto

Copyright © Adoratrici del Sangue di Cristo - Amministrazione Generale
Icons made by Freepik and turkkub from www.flaticon.com is licensed by CC 3.0 BY