Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

1header ITA

  • albania.jpg
  • cappella.jpg
  • india.jpg
  • italia.jpg
  • tatiana.jpg
  • testimoni.jpg
  • usa.jpg

albaniaIl 30 settembre 2017 a Durazzo abbiamocelebrato il giubileo del nostro ritorno in Albania. Non possiamo non fare memoria di quel lontano 1940, anno in cui veniva aperta la prima comunità ASC a Lushnje (centro-sud).

Le suore hanno servito il "caro prossimo" in condizioni molto difficili, fino a quando sono state costrette dal regime dittatoriale a lasciare il paese nel 1946. Il dolore e la sofferenza delle nostre consorelle sono diventate quel seme fecondo che è sbocciato nel 1992, anno in cui le ASC sono ritornate ed hanno aperto la comunità a Durazzo (centro), dopodiché a Mamuras (centro- nord).
Durante questi anni, nel nostro piccolo, abbiamo cercato di testimoniare l'amore di Dio nella nostra vita, mediante i diversi ministeri. Il Sangue di Cristo si è riversato nella nostra vita e ci ha trasformate in "piccoli canali", da cui potesse passare ancora il Sangue della redenzione, della riconciliazione, il Sangue che ridona vita, che risana le ferite ... "Far conoscere a tutti l'Amore Crocifisso Gesù" è stata ed è la nostra maggiore fretta. Sì! Far conoscere ai nostri fratelli e sorelle che il Sangue del Figlio di Dio è stato versato anche per loro, nonostante non lo sapessero, perché vissuti sotto un regime che proclamava la morte di Dio.
I festeggiamenti della memoria di quanto il Signore ha operato in noi e con noi hanno avuto come momento culminante la Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. George Frendo, arcivescovo dell'arcidiocesi Tirana – Durazzo. Hanno concelebrato il nunzio apostolico S.E. Mons. Charles John Brown, il neovescovo della diocesi di Rrëshen, S.E. Mons. Gjergj Meta e altri numerosi sacerdoti. In tanti sono stati coloro che si sono uniti alla celebrazione per rendere grazie a Dio per la nostra presenza in questi anni, tra cui anche religiosi e religiose di altre congregazioni.
Dopo la Celebrazione Eucaristica, è susseguita una tavola rotonda, attorno alla quale il passato ha preso voce e per qualche attimo si è resa presente, tangibile, mediante le testimonianze di coloro che questi anni hanno camminato con noi.
In seguito un momento di agape fraterna per continuare a condividere ancora insieme al pane la vita ...
Quanti sorrisi di riconoscenza e anche qualche lacrima di commozione, quante strette di mani, quanti abbracci, quanti GRAZIE ... quanta gioia indicibile!
Che dire?! Solo grazie!
Grazie al Signore per la sua fedeltà durante questi anni e a tutti coloro che in diversi modi hanno collaborato con noi nella missione: consorelle, confratelli, missionari, volontari, amici, benefattori ecc..
Il Suo Sangue sia la nostra speranza e la nostra forza nel cammino! Con la memoria del passato nel cuore, cerchiamo di vivere pienamente il presente, protese verso il futuro fidandoci all'Amore Crocifisso ...


Sr. Lirie Mëhilli, ASC

CIS

icona-facebook cisok

logo CIS HP

Giustizia e Pace -VIVAT

       VIVAT logoGPICOK      

 

 

            clicca per  il Blog

AG 2017

 

... Sulla Tua Parola ...
              GA cover corrected rid            

Ufficio Postulazione

mdmd
 
 
 Santa
 Maria
   De
Mattias
 
 
 

Amministrazioni Regionali e Fondazioni