Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

1header ITA

  • casa-persone.jpg
  • comm.jpg
  • comm2.jpg
  • cons.jpg
  • gita1.jpg
  • gita2.jpg
  • gita3.jpg
  • giuseppina.jpg
  • nadia_giuseppina.jpg
  • prova_cop.jpg
  • sala.jpg
  • sala2.jpg
  • sala3.jpg
  • sonia_mariamma.jpg
  • susan.jpg

usa1Ken Giovanelli, direttore della Pastorale per la comunità di riposo "Sant'Anna", ha condotto la nostra giornata di preghiera parlando con forza del carisma delle Adoratrici e della spiritualità del Sangue di Cristo,

facilitando anche la riflessione e la condivisione durante il giorno. Ha annunciato la grazia di Dio che ha avvolto Maria De Mattias all'inizio della sua vita: l'Amore rivelato in Gesù crocifisso, che ha versato il suo sangue per noi. Ken brillava dell'amore di Gesù, mentre leggeva l'incoraggiamento di Maria alle sue suore perché "s'immergessero in Gesù crocifisso" e mostrassero l'amore di Gesù nel servizio. Ha descritto come si impara a prestare attenzione alla presenza di Dio nella propria vita e ha offerto esempi in cui Maria De Mattias ha riconosciuto l'intervento di Dio nella sua vita. Poi ci ha invitate a riflettere sulla nostra vita per rispondere più in profondità alla direttive che riceviamo dallo Spirito nel quotidiano, immergendoci in Gesù crocifisso come Maria. Ken ha messo in evidenza la missione della comunità di riposo "Sant' Anna" che esprime l'amore curativo di Gesù, il carisma di Maria. Chiamati alla spiritualità del sangue di Gesù, ha affermato, siamo invitati a "bere questa coppa" di compassione e ad offrirla agli altri.
Ricordando che quest'anno celebriamo il 25 ° anniversario delle martiri ASC in Liberia, Ken ha fatto riferimento alla loro vita e alle loro morte come esempi chiari di chi ha "bevuto la coppa" della compassione e l'ha condivisa con coloro che più hanno bisogno del potere salvifico del Sangue di Cristo. Per alcuni minuti ha dato la parola a Sr. Bernice Klostermann, ASC che ha condiviso alcune delle sue esperienze personali con ciascuna delle martiri, in modo da farcele conoscere meglio.
Dobbiamo essere "ambasciatrici di riconciliazione", ci ha detto Ken, poi ci ha invitate a considerare come, nella concretezza della vita di ogni giorno, possiamo dissetarci alla coppa della compassione e offrirla agli altri - nella preghiera e in altri modi. Con Santa Maria e San Gaspare, saremo "ambasciatrici di riconciliazione", ascoltando il grido del Sangue di Gesù nella nostra vita in questo momento e indicandolo a coloro che si sono vicini.
Nella liturgia che ha seguito la riflessione, con il Rito di Accettazione, Bill LaCour è divenuto un Associato delle Adoratrici nella preghiera. Claranne LaCour ha invece celebrato il Il rito della candidatura ad Associata. Li accogliamo entrambi nella nostra comunità e li sosteniamo con la preghiera. Durante la giornata abbiamo raccolto donazioni monetarie a favore del popolo della Liberia.
Abbiamo anche raccolto articoli per la cura personale degli utenti della Caritas di Lancaster: anche loro nostro "caro prossimo". Questa giornata così significativa, di profonda spiritualità e di concretezza di vita, si è conclusa con la preghiera del Cantico del Sangue di Cristo.

A cura degli Associati ASC USA dell'Area Est

CIS

icona-facebook cisok

logo CIS HP

Giustizia e Pace -VIVAT

       VIVAT logoGPICOK      

 

 

            clicca per  il Blog

AG 2017: preparazione

 

... Sulla Tua Parola ...
              GA cover corrected rid            

Amministrazioni Regionali e Fondazioni