Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

1header ITA

  • aug.jpg
  • cappella1.jpg
  • ita.jpg
  • italia.jpg
  • nd.jpg
  • tanzania1.jpg
  • usa1.jpg
  • usa2.jpg
  • usa3.jpg

banner CIS 

Identità
Il CIS è uno spazio dinamico di ascolto dello Spirito, della storia e dei segni dei tempi. Esso ricerca vie per rivitalizzare e inculturare la spiritualità del Sangue di Cristo che sta al cuore e anima la nostra missione.
Missione
Stare Sulla soglia del mondo per cogliere la novità dello Spirito e promuovere un discepolato di controcultura.
Servizio
1. Stimolare una riflessione a diversi livelli su ciò che significa, oggi, attingere alla spiritualità del Sangue di Cristo.
2. Rafforzare la chiamata degli Atti AG a continuare il processo di riorganizzazione all’interno delle Aree Continentali come “modalità significativa di porci in relazione con gli altri e per condividere la spiritualità e le risorse di persone e di beni”.
3. Portare la ricchezza delle Aree Continentali, i loro bisogni specifici, specialmente nel campo della formazione iniziale, permanente e alla leadership, e discuterne come Comitato.
4. Incoraggiare percorsi di riconciliazione.
5. Offrire occasioni di esperienze internazionali.
6. Collaborare con l’Amministrazione Generale in alcuni suoi seminari e attività.
7. Curare la pagina del sito web della Congregazione riservata al CIS.
Struttura
Il coordinamento del CIS è affidato a due consigliere generali e a 6 ASC. Queste 6 ASC risiedono nei loro luoghi di origine e rappresentano le Aree Continentali della Congregazione; poiché le Aree Continentali dell’ Europa e delle Americhe sono numericamente più grandi, da queste saranno scelte due ASC.
Il CIS è a servizio dell’intera Congregazione, ma con un enfasi sulle Aree Continentali.
I membri del comitato del CIS sono nominati dalla Superiora Generale e suo consiglio in dialogo con le rispettive Superiore Regionali. Il loro mandato terminerà alla fine dell’AG 2017. Tuttavia, se il ministero del CIS verrà confermato dall’AG 2017, potrebbe essere loro richiesto dalla nuova amministrazione generale continuare il servizio fino al 31 dicembre 2017.
Criteri per la scelta al servizio
1. membri della Congregazione ASC con conoscenza della lingua inglese e/o italiana e che abbiano volontà di apprendere l’altra lingua;
2. preparazione in teologia e spiritualità;
3. amore per il carisma ASC e desiderio di approfondirlo;
4. capacità di integrare la spiritualità con ogni dimensione della vita;
5. capacità di sognare, di visione, e di elaborare e attuare progetti;
6. capacità di sintesi;
7. capacità di collaborazione interculturale, specialmente all’interno delle Aree Continentali;
8. capacità di andare oltre la soglia secondo le chiamate degli Atti AG 2011.
Compiti
 Progettualità:
Al termine di un tempo di condivisione con l’Amministrazione Generale per cogliere la visione del proprio servizio nella Congregazione, il gruppo di coordinamento elaborerà di una pianificazione del proprio lavoro e la condividerà con l’Amministrazione Generale.
1. Cercano di attuare quelle che sono la natura e la missione proprie del CIS prestando attenzione all’aspetto di ricerca e di pastorale.
2. Pianificano attività in risposta agli Atti AG 2011, che ci chiamano ad una spiritualità mistica e profetica e a un discepolato di controcultura.
3. Sono in connessione con le strutture interne alle regioni, come ad esempio la formazione, i centri di spiritualità, le persone incaricate della spiritualità. Sono attente a favorire la collaborazione con le risorse presenti nel territorio, quali la Famiglia del Preziosissimo Sangue, i laici….
4. Si avvalgono della collaborazione di laici che condividono la nostra spiritualità e/o con particolari competenze.
5. Curano le relazioni con i gruppi di laici associati e collaboratori presenti nelle Regioni/Fondazioni/Missioni, creando una network a livello di Congregazione.
6. Sono aperte a facilitare ogni richiesta di ricerca e di studio.
7. Entro il 1 Novembre il gruppo di coordinamento presenta all’economa generale un preventivo delle attività che verranno attuate in comune nell’anno fiscale successivo.
 Valutazione
Il gruppo di coordinamento prepara una valutazione annuale che presenterà in un tempo determinato all’Amministrazione Generale.


Approvato dal Consiglio Generale Esteso nel novembre 2012
Rivisto nel febbraio 2013

CIS

icona-facebook cisok

logo CIS HP

Giustizia e Pace -VIVAT

       VIVAT logoGPICOK      

 

 

            clicca per  il Blog

AG 2017

 

... Sulla Tua Parola ...
              GA cover corrected rid            

Ufficio Postulazione

mdmd
 
 
 Santa
 Maria
   De
Mattias
 
 
 

Amministrazioni Regionali e Fondazioni